Difesa: non solo forza.
Quando ci si allena all’interno di un corso di difesa personale, si lavora duramente per imparare ad uscire dalle situazioni più estreme.
Le aggressioni avvengono in contesti urbani e ostili, non ci sono regole, non ci sono ring e non ci sono campanelle che suonano per farti fare una pausa nel tuo angolo.
La maggior parte delle aggressioni devono necessariamente essere risolte in pochi secondi, in modo che non si venga a creare un vero e proprio combattimento, ove potrebbero influire questioni relative a peso dei contendenti, o alla preparazione fisica (fiato).
Anche per gli atleti più preparati fisicamente è consigliato risolvere la situazione nel più breve tempo possibile, perché in strada, si potrebbe sempre trovare qualcuno più allenato di te, ed è qui che entra in gioco l’astuzia e la preparazione mentale.
Si impara , caso per caso, ad analizzare in pochi attimi la situazione di pericolo e quindi a valutare la possibile reazione.
Quali sono le cose principali della quale tenere conto che possono influire sulla vostra reazione?
⁃ L’aggressore o il numero di aggressori
⁃ Il luogo dove avviene l’aggressione
⁃ Eventuale presenza di armi
⁃ Eventuale presenza di altre persone da difendere
Se non sarai in grado di valutare questi 4 punti al 99% non sarai in grado di effettuare una risposta adeguata, mettendo in pericolo te e chi sta con te in quel momento.
Non solo, nel nostro corso di difesa personale imparerai a gestire una o più persone che fisicamente possono essere più grandi di te, utilizzando la tecnica e non la forza.
Nel nostro corso proponiamo la risposta a quasi tutte le situazioni “reali”, in contesti urbani o casalinghi per i civili e in contesti più ostili per i militari e le forze dell’ordine.
Provare per credere.